festival della romagna 2015

Vai ai contenuti

Menu principale:

GRAZIE A TUTTI !!!
Il Festival della Romagna cresce e si pone a pieno titolo come l'evento di apertura della stagione estiva della Riviera Adriatica. 
Il Comune di Cervia - Milano Marittima diviene per i giorni del Festival, la capitale della Romagna  accogliendo i protagonisti della cultura, musica, mostre, laboratori che esprimono la storia e l'attualità romagnole e dei Comuni della Romagna.
L'alto numero di  presenze agli eventi, la continua attenzione dei cervesi e dei numerosi ospiti della località turistica  sono il punto di partenza  per la quarta edizione del Festival con nuovi contenuti e collaborazioni, eventi e spettacoli  per raggiungere nel 2016 l'obiettivo di : essere un evento "romagnolo" conosciuto e partecipato su tutto il territorio nazionale ed internazionale. continua...


Il Festival della Romagna , forte delle esperienze maturate, è da sempre impegnato nella costruzione di rapporti di collaborazione e partecipazione a supporto dell’evento, coinvolgendo nelle attività culturali enti, istituzioni e società che ne condividono missione e lo spirito progettuale.
I punti di contatto tra Festival e Aziende sono molteplici. Per soddisfare gli obiettivi commerciali ed il ritorno di valore sugli investimenti, rafforzando il legame con il territorio, il Festival offre un’articolata serie di programmi di sponsorship, realizzando, su richiesta, progetti speciali di collaborazione per valorizzare identità e core business del mondo impresa.continua...



       
       
            







Il Brand     del territorio
La rappresentazione del territorio attraverso la sua totalità creativa, artistica, economica sarà presente al Festival in ogni sua forma di attività. Presentare il talento e le sue capacità di espressione è l’obiettivo che il Festival della Romagna vuole raggiungere  continua














Un"Premio" ai Romagnoli


La “caveja” del Festival è il riconoscimento offerto ai romagnoli che nelle loro attività artistiche, economiche, sportive, culturali, hanno preservato    il territorio, in un ruolo diretto o indiretto di ambasciatori, raccontando la loro idea di Romagna  continua


Con il patrocinio e collaborazione :

                                
                                           

                      
 
Torna ai contenuti | Torna al menu