Musica spettacoli - festival della romagna 2019

Vai ai contenuti
Parola d'ordine al Festival : DIVERTIMENTO
serate live e di intrattenimento per contaminarci e contaminare con le buone tradizioni e le nuove tendenze.



19 giugno
Magazzini del Sale e Torre San Michele

Ore 20,30 LA ROMAGNA UNA TERRA DI CULTURA : cerimonia di inaugurazione del Festival della Romagna alla presenza delle autorità.

ore 21,00 Incontro con il cantautore ALBERTO BERTOLI. Coordina PIETRO CARUSO, giornalista Consegna

PREMIO ROMAGNA_sez.MUSICA

ore 21,30 Musica e performance dei musicisti e artisti del LICEO ARTISTICO MUSICALE DI FORLÌ








20 giugno
Torre San Michele

Esibizione dei Trapozal, i canterini e musicanti del Circolo Pescatori La PantoflaConsegna
PREMIO ROMAGNA_ sez. TRADIZIONI







Piazza Garibaldi

Ore 21,30 – ROMAGNOLI  …….. Serata in allegria
GABRIELE ZELLI, cultore di storia locale, racconterà aneddoti divertenti sulla Romagna e i romagnoli
TRIO IFTODE: Teddi Iftode (primo violino), Radu Iftode (secondo violino) e Vlad Iftode (tastiere) eseguiranno
brani della tradizione musicale romagnola composti da Carlo Brighi (Zaclèn), Secondo Casadei, Romolo Zanzi, Ferrer Rossi
Intermezzi dei maestri TONY e Lory della Scuola di Ballo CLUB REVOLUTION Consegna
PREMIO ROMAGNA_ SEZ. TERRITORIO












21 giugno
Centro storico e diversi luoghi di Cervia
Ore 21,30   FESTA DELLA MUSICA - Giornata Europea della musica a cura del Comune di Cervia





Magazzini del sale
ore 21,00 - “Tutti per uno-uno per tutti” -
gli autori e gli illustratori romagnoli si riuniscono davanti ai Magazzini del Sale!  Vieni a conoscerli! Saranno felici di  presentarsi ai bambini e di donare schizzi e pensieri.




Torre San Michele

ore 21,15 LA ROMAGNA NEL MONDO
Incontro con:
SIMONE ZANCHINI, fisarmonicista,
GLADYS ROSSI, soprano,
GIANFRANCO GORI, regista e scrittore
Conduce PIETRO CARUSO, giornalista A
PREMIO ROMAGNA_SEZ. ROMAGNOLI NEL MONDO:




seguire performance del poeta dialettale FRANCESCO GOBBI
















22 giugno

Piazza Garibaldi

ore 21,30 Serata  speciale  dedicata ai 50 anni di attività musicale dell’ORCHESTRA GALBUCCI
con la presenza di ospiti e intermezzi sulla storia dell’orchestra.
Presenta FABIO PARO
Ospiti LA COMPAGNIA D’ARTE E SPETTACOLO CESENA DANZE

Consegna PREMIO ROMAGNA_SEZ. MUSICA






23 giugno

Piazza Garibaldi

Ore 21,30 - LA ROMAGNA SOUL -
Spettacolo musicale ed interventi di
SGABANAZA,
VERIS GIANNETTI, ALICE E SAURO
e tante sorprese














La musica romagnola un patrimonio da salvaguardare. Con questo auspicio e sulla base dell' esperienza delle edizioni passate si vuole percorrere un itinerario culturale e musicale che veda rappresentata la musica popolare romagnola, il folk,la musica polare,  la musica da ballo dei locali della riviera anni '60, '70, '80, '90, la lirica e le contaminazioni moderne eseguite e proposte da gruppi, solisti, musicisti e giovani artisti. Ogni serata vivrà un percorso musicale tematico finalizzato alla promozione del grande patrimonio musicale romagnolo che autorevoli  maestri di musica hanno creato.
L'obiettivo è:
- ridare il palcoscenico alla storia  aprendo la  finestra  musicale romagnola contaminata dalla creatività moderna  che riconosca tutti gli attori  che si sono succeduti nel tempo, regalando al pubblico una full immersion emozionale e musicale  fuori dai soliti canoni proposti
- creare una contaminazione musicale intergenerazionale al fine di portare al centro del palcoscenico della Romagna la creatività  musicale e lo spirito di divertimento e di aggregazione  che la contraddistinguono
-  offrire  una fotografia storica  e moderna degli anni del divertimento romagnolo,  riproposta  in un dialogo coi protagonisti odierni  per favorire l’incontro e attivare canali oggi spesso inusuali, ma ancora fortemente intriganti  ed  appetibili ad  un pubblico intergenerazionale.
Le serate a tema saranno legate anche a momenti  dedicati al ballo: LO SPETTACOLO  DEL FESTIVAL DELLA ROMAGNA,  dove si  alternano nelle varie giornate del Festival momenti musicali, celebrativi,  percorsi di divertimento e progettualità finalizzate al vivere e far vivere emozioni.




La parola d'ordine del Festival della Romagna:  divertimento culturale
Il Festival si propone come un  format pieno di inizative ed eventi diffusi che vogliono trasmettere lo spirito romagnolo coinvolgendo turisti e non.
L'incontro con i personaggi della Romagna, presentazione di libri, mostre, esposizioni ed enogastronomia saranno le tematiche che unite alla musica al ballo ed alla poesia dialettale renderanno uniche e coinvolgenti le serate.


Il palcoscenico del Festival alla storia  aprendo la  finestra  musicale romagnola  con le contaminazioni e gli artisti  dalla creatività moderna. Riconoscere nelle tante proposte e musica, teatro, poesia comicità spazio  agli attori  presenti del territorio , regalando al pubblico una full immersion emozionale e musicale  fuori dai soliti canoni proposti.
Offrire  una fotografia storica  e moderna degli anni del divertimento romagnolo,  riproposta  in un dialogo coi protagonisti odierni  per favorire l’incontro e attivare canali oggi spesso inusuali, ma ancora fortemente intriganti  ed  appetibili ad  un pubblico intergenerazionale.
Creare una contaminazione musicale intergenerazionale al fine di portare al centro del palcoscenico della Romagna la creatività  musicale e lo spirito di divertimento e di aggregazione  che la contraddistinguono
FE.DA srl
Registro imprese n°03149160404
Torna ai contenuti